PUBBLICAZIONI

2021 – Intervista su Club Ghost

Ciao Massimiliano, grazie per essere qui con noi. Cominciamo subito! Il 10 settembre è uscito Isolante. Quanto si porta dentro delle esperienze passate?

Grazie a voi per lo spazio che mi concedete. Poiché scrivo principalmente di fatti che mi riguardano in prima persona, nell’album trovano posto molte mie esperienze personali. In particolare io e il produttore artistico Marco “Kiri” Chierichetti abbiamo voluto sottolineare – nei temi, nelle grafiche e nei due video pubblicati – il mio legame con l’Isola dei Pescatori e la Casa Museo Andrea Ruffoni, dove vivo e lavoro per quattro mesi l’anno. Musicalmente parlando – e principalmente per merito degli arrangiamenti di Kiri – si presenta diverso sia da Canzoni dalla nebbia (2015), totalmente acustico, che da L’Inverno è passato (2016), album di morbido rock elettrico in stile anni Settanta registrato con una full band di sei elementi. Isolante è invece un album a due, musicalmente molto vario, con un sapore “pop” che lo rende fruibile a dispetto di alcuni contenuti scomodi (nelle dieci tracce, ad esempio, trovano posto un omicidio e due suicidi, anche se non sono apertamente esplicitati).

Continua a leggere..